AZIENDA AGRICOLA RIARIO SFORZA s.s.


Vai ai contenuti

Fagiolini


FAGIOLINI


Con questo nome generico vengono definiti i baccelli immaturi dei fagioli (la cui pianta di origine americana, Ŕ chiamata Faseolus vulgaris), che vengono raccolti e consumati insieme con i semi ancora in embrione, molto prima della maturazione.
Crescono su piante nane o rampicanti, di alcune si consumano appunto i
baccelli (fagiolini), di altre i semi (fagioli).
Vengono chiamati anche cornetti o tegolini, il loro colore varia dal bianco-giallino al verde pi¨ o meno intenso, hanno forma solitamente allungata e sottile, ma ci sono alcune varietÓ di forma piatta e baccello giallo.

VarietÓ


con
baccello verde: Bobis grano bianco, Marconi, Prelude, Contender.

Con
baccello giallo: Burro di Rocquencourt, Meraviglia di Venezia, Corona D'Oro.

Ce ne sono alcuni con
baccello violaceo: Re dei Bleu, Trionfo violetto.


Quando l'acquistate ...



ricordate che i
migliori sono quelli giovani, dal momento che sono teneri e privi di filamenti laterali. Verificate che siano di consistenza soda, ma morbida: spezzati, devono rompersi di netto e produrre un rumore secco. La buccia deve essere di colore brillante, priva di ammaccature o segni di muffa.

Conservazione



in frigorifero chiusi in un sacchetto di plastica per alimenti, possono essere conservati
3-4 giorni; se hanno ancora il picciolo (che Ŕ segno di freschezza), possono resistere fino ad un massimo di 7 giorni. Spuntati e dopo l'eliminazione dell'eventuale filo, possono essere sbollentati per 2 minuti circa e successivamente surgelati e riposti in sacchetti di plastica: in questo modo possono essere conservati fino ad 1 anno.


ProprietÓ



poveri di calorie, quindi adatti per diete dimagranti.
Ricchi di vitamine
A e C, il loro consumo Ŕ indicato in caso di anemia e diabete; sono inoltre ricchi di fibre, per cui consigliati a soggetti affetti da stitichezza.

Una raccomandazione
: dal momento che contengono un enzima che disturba la digestione, Ŕ consigliabile non consumarli crudi, anche perchŔ risulterebbero poco gustosi.

(Fonte: www.italiadonna.it)

Home | Chi siamo | Produzione | Gallery | Servizi | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu